Get PDF IL GIUDICE ALLORI (I Gialli dellAvvocato Patt Vol. 3) (Italian Edition)

Free download. Book file PDF easily for everyone and every device. You can download and read online IL GIUDICE ALLORI (I Gialli dellAvvocato Patt Vol. 3) (Italian Edition) file PDF Book only if you are registered here. And also you can download or read online all Book PDF file that related with IL GIUDICE ALLORI (I Gialli dellAvvocato Patt Vol. 3) (Italian Edition) book. Happy reading IL GIUDICE ALLORI (I Gialli dellAvvocato Patt Vol. 3) (Italian Edition) Bookeveryone. Download file Free Book PDF IL GIUDICE ALLORI (I Gialli dellAvvocato Patt Vol. 3) (Italian Edition) at Complete PDF Library. This Book have some digital formats such us :paperbook, ebook, kindle, epub, fb2 and another formats. Here is The CompletePDF Book Library. It's free to register here to get Book file PDF IL GIUDICE ALLORI (I Gialli dellAvvocato Patt Vol. 3) (Italian Edition) Pocket Guide.
Il Giudice Allori I Gialli Dellavvocato Patt Vol 3 Download PDF EPUB - Epub Book , Il Giudice Allori 3) (Italian Edition): Boutique Kindle Policier et wesatimunogo.cf
Table of contents



Se ci fosse un ipertesto dell'ordinamento giuridico italiano, sarebbe semplice avere sotto controllo la situazione e porre un segnale un flag per gli informatici sulle norme abrogate o modificate. Il "testo vigente' si formerebbe automaticamente grazie ai legami ipertestuali. Un esempio molto semplice: Un esempio, tratto ancora una volta dalla legge sui dati personali: Il curioso va a cercare la legge n.

La legge sulla protezione della riservatezza non si applica al primo archivio che dovrebbe esserle soggetto? Proviamo a immaginare quale effetto farebbe la dizione "in chiaro": Questa legge non si applica alla banca dati del Ministero dell'Interno. Questa legge si applica anche alla banca dati del Ministero dell'Interno, con l'eccezione della comunicazione all'interessato, eccetera eccetera. Un esempio per tutti: E' necessario rendere le leggi comprensibili ai cittadini, anche per far cadere la scusa di chi dice: Prima di tutto sarebbe opportuno dotarle di titoli in chiaro, come fanno, per esempio, gli americani.

Che, nel primo articolo di una legge scrivono: Per non parlare dei tedeschi, i soliti pignoli, che prescrivono addirittura l'abbreviazione: Su questo aspetto il Dipartimento della funzione pubblica ha emanato regolamenti e circolari, distribuito software e istruzioni. Per ora senza risultato. Presidente 80rruso, un antico adagio afferma: Ma come fa il cittadino qualsiasi a conoscere la legge, a orientarsi tra le cento o centocinquantamila norme che costituiscono il nostro ordinamento?

La Gazzetta Ufficiale non si trova dovunque, e anche se si trova non si sa come cercarvi le disposizioni che interessano. Oggi le leggi sono ricercabili anche attraverso il sistema ltalgiure Find, gestito dal Centro elettronico di documentazione della Cassazione.

Chiunque stipuli una convenzione con il Ministero di Grazia e Giustizia, sottoponendosi a una complicata tra fila burocratica e sborsi una cifra non indifferente. Lei ha detto bene: Basta ricordare nella storia dell'antica Roma l'importanza delle dodici tavole affisse nel Foro: Esso consente la ricerca non solo delle leggi, ma anche della giurisprudenza e della dottrina. Il dato giuridico di base, la norma nuda e cruda dovrebbe essere sempre accessibile al cittadino. Un abbonamento a Internet costa in Italia al privato cittadino due o trecentomila lire l'anno e apre uno sterminato universo di informazioni, comprese le leggi di altri paesi.

L'abbonamento al CED costa due milioni l'anno e se non ti metti a studiare a fondo il sistema non ne vieni a capo! E' alla portata dell'avvocato, o comunque della persona di buona cultura. Distinguiamo tra gli aspetti giuridici e gli aspetti tecnici della ricerca. Ora, mi creda, sono trent'anni che mi occupo di ricerche di documentazione giuridica attraverso il computer. Questo vale per qualsiasi tipo di ricerca. Mi arriva un verbale di contravvenzione al codice stradale, dove si dice che ho violato un certo articolo del decreto legislativo numero eccetera eccetera.

Ho fatto un esperimento, al corso di informatica giuridica della Luiss: Ma qualcosa si potrebbe fare. Almeno l'informazione di base non potrebbe essere resa disponibile su Internet? Non penso a tutti gli archivi della Cassazione, ma solo ai testi delle leggi italiane ed europee. Non credo che Internet sia una parola magica grazie alla quale risolvere tutti i problemi. Ma, anche ad ammettere che il servizio sia gratuito, rimane il fatto che sia accessibile a chi ha una conoscenza approfondita del diritto.

Non dimentichiamo il monito del dottor Azzeccagarbugli nei Promessi Sposi: Secondo me dovrebbe avvenire una rivoluzione, avvalendosi proprio del mezzo informatico, nella concezione della legge. Faccio un esempio molto banale: Sempre a pagamento, con il vecchio sistema di interrQgazione e con l'emulazione di terminale ? Recentemente ho assegnato una tesi di laurea sul sistema americano, che ha molti aspetti in comune col nostro.

Per fare una ricerca legislativa bisogna avere un'idea di come il legislatore formula i pensieri. Chi non ha consuetudine con la legge non ci riesce. Ma stiamo parlando di una tesi di laurea in giurisprudenza, partiamo dall'idea che la ricerca sia fatta da qualcuno che dispone di sufficienti nozioni di base. Non mi dispiacerebbe fare una conoscenza approfondita di tale sistema.

Lei conosce il nostro sistema, ha fatto il nostro corso? Noi siamo molto avanzati, abbiamo il "Thesaurus", le associazioni concettuali tra le parole, configurate dai nostri stessi utenti come strumenti di autoapprendimento da parte del nostro computer. Come si potrebbe fare? Noi potremmo presumere che tutte le leggi che non vengono applicate in sede giudiziaria siano cadute in una forma di "sonno".

Questo costituirebbe un'ipotesi di lavoro su cui cominciare. E' avvenuto sempre nella storia. Il giorno in cui le ricerche della legge si potessero fare con assoluta esattezza, la legge si potrebbe applicare anche automaticamente, non per quello che riguarda l'accertamento dei fatti, ma per quello che riguarda l'interpretazione della norma. Ma, una volta che tu mi abbia dato il fatto, allora la norma potrebbe essere applicata automaticamente.

E il "libero convincimento". Per raggiungere questo obiettivo la legge dovrebbe essere un algoritmo. A tal fine occorrerebbe formalizzare il testo della legge con gli operatori logici booleani: Prendiamo ad esempio l'articolo della Costituzione: In molte leggi si rinvengono equivoci del genere. Oggi la legge ben raramente presenta queste caratteristiche. E' qualcosa che deve cambiare? Gli artisti se ne sono appropriati sostenuti dal governo locale, mentre i critici guardano l'evoluzione con interesse. I fermenti innovativi sono avvertiti profondamente, e le nuove generazioni li hanno assorbiti tanto da desiderare di partecipare per essere" dentro".

Anche nella lontana terra orientale, nel fare arte si percepisce la spinta ad operare in questa direzione. Sono infatti nate banche dati, che con aiuti governativi hanno organizzato spazi espositivi dove allestire mostre o importanti eventi culturali. E' il caso dell'lnter Communication Center ICC della Nn, che garantisce un archivio mondiale abbastanza rappresentativo di artisti che la-. Sono stati inoltre previsti presentazioni di film, video, performance, workshop e simposi.

Lavoriamo con enorme entusiasmo,. Ida Gerosa Artista di Computer Art. L'Enciclopedia Italiana Treccani la riporta come uno degli innovatori del linguaggio artistico in Italia. E' curatrice del giornale web per l'arte in Internet" Artnet-Tentra". Nella cultura orale esistente prima dell'invenzione della stampa, penso che le persone avessero capito, in maniera molto diversa da quella attuale, la propria essenza e il mondo in genere. L'attuale rivoluzione elettronica ha portato una trasformazione della cultura e della comunicazione perfino maggiore di quella portata dalla stampa.

Artisti giapponesi Oggi gli artisti giapponesi noti nel mondo come validissimi ricercatori e autori, sono tanti. Del resto basta entrare in un qualunque sito Internet giapponese dedicato all'arte, per poter constatare il valore delle loro opere. A queste riflessioni fanno in qualche modo riferimento gli articoli di questo numero.

Le e-mail dei curatori. All'iniziativa, che si avvale di una interfaccia grafica particolarmente raffinata, auguriamo un pieno successo. Nella pagina a fronte, "Iperblocco" edificio di metri di lato per metri di altezza per abitazioni, uffici, negozi, scuole, chiese, U. Prospetto "attivo" con ingressi, sistemi di distribuzione e metri quadrati di schermi elettronici ad alta risoluzione A destra, casa con la "camera che ride ". Vista assonometrica dal basso. La comunicazione e l'intrattenimento multimediale sembrano dominare incontrastati la scena di questo fine millenio promettendo mirabilia per il secolo venturo.

Bill Gates e Nicolas Negroponte si rincorrono intorno al pianeta in una gara estenuante di propaganda per diffondere il nuovo credo digitale, la nuova rivelazione. L'elaborazione delle immagini resa possibile dalle nuove tecnologie informatiche moltiplica ad ogni evento pubblico la dimensione dei protagonisti generando spesso fenomeni spettacolari che nulla hanno a che vedere con il reale. Riflettere da architetti in termini propositivi su queste trasformazioni significa accettare di mettere in discussione con coraggio molte delle proprie certezze operative ed oltrepassare la soglia dell'utopia, della provocazione.

Significa per prima cosa pensare con naturalezza a delle case in cui sia possibile comodamente risiedere e lavorare. Delle case in cui, attraverso una serie di terminali, ritrovare il proprio centro operativo. In basso a sinistra, "Iperblocco": In basso a destra, casa con la "camera che ride ": Certo, ci saranno grandi problemi di configurazione, infinite questioni di definizione e di ram, problemi di spazio per gli hard disk, per i lettori CD. Spazio inevitabilmente sottratto ai tradizionali arredi fissi della casa. Mille architetture, in attesa di essere rigenerate, potranno sovrapporsi ai messaggi pubblicitari, alle notizie, alla natura, nelle case, tra le finestre, nelle piazze e lungo le strade.

In libreria della progettazione digitale non veniva tradotto nella nostra lingua. In apertura appaiono tre alternative "Intro", "I sistemi",.. E contemporaneamente, nonostante molte inspiegabili resistenze, l'information technology entra massiccia mente e finalmente negli studi di progettazione, nei laboratori, nelle aule universitarie. Il libro di Mitchell, con il rigore caratteristico della letteratura scientifica anglosassone, evitando di soffermarsi sulle specifiche caratteristiche d'uso dei singoli prodotti, rappresenta un'utile guida per chiunque - architetti, urbanisti, progettisti del paesaggio, designer industriali-voglia oggi affrontare un compito di progettazione servendosi delle nuove tecnologie e assumendo allo stesso tempo, in questo.

Nella terza parte l'autore produce un serrato confronto tra le utopie architettoniche che hanno attraversato questo secolo ed il mondo dell'industria e della tecnologia per concludere la trattazione con una serie di coraggiose immagini che, unite ai racconti in appendice, fanno del testo un prodotto trasversale che si apre ad una lettura non specialistica in cui tutte le persone in qualche modo "informatizzate" possono trovare delle occasioni di riflessione e di sogno sul futuro. Il primo consiste nello studio del tema d'esame e la sua definizione fino allo svolgimento della prova; il secondo nell'apprendimento e nell'uso del software necessario alla realizzazione del progetto.

Operazione non facile, questa, visto il tempo necessario che serve a conoscere un sistema CAD per utilizzarlo in modo proficuo. Nel progetto del ponte pedonale qui illustrato e relativo all'esame MCmicrocomputer n. Modello 3D del progetto di Fabio Salvemini, relativo ad un elemento seriale per la copertura temporanea di scavi archeologici. La differenza viene ben presto notata nel momento in cui le idee del committente professionista vengono digitalizzate con la perizia di un "architetto". Problema senza dubbio accentuato dai limitati mezzi, macchine e programmi, di cui uno studente normalmente dispone.

Questi inconvenienti limitarono l'uso del render alle viste generali costringendo a lasciare i particolari in wireframe. Spesso capita di dover scambiaA destra, progetto per un ponte pedore il ruolo di architetnale. Cosa aspettarsi dal futuro? Il vantaggio sta anche nel poter immettere nella" rete" lavori e sperimentazioni di persone non necessariamente "famose" nel campo; estendendo l'attenzione verso nuove proposte.

Il lavoro Le prime esperienze lavorative sono soprattutto legate a un'operazione di service, in cui capita di incontrare progettisti che non essendo in grado di MCmicrocomputer n. Certo che bisogna ammettere che, con quei quattro kappa a disposizione, gli implementatori di giochi facevano cose egregie, con tanto di aerei sfreccianti a volo radente e con animazioni da far impalli"dire Director e Authorware. Che la cosa sia davvero eclatante lo dimostra il fatto che Jerry Sono come al solito promessi programmi specifici, tagliati per la macchina, che puntualmente non arriveranno.

Si tratta di una periferica non eccessivamente costosa circa un milione e mezzo. La feroce concorrenza delle inkjet. Peraltro ha il difetto di trascinare solo moduli continui, cosa che limita in parte il vantaggio di una stampa brillante e nitidissima. Eh, abbondanza di prove, per Natale. Ecco un altro portatile, il Texas TI.

Cose che I nuovi comandi a succedono! In esso troviamo una chicca; Telcom commercializza CAT, un accoppiatore acustico estremamente rudimentale, anche se dalla pregevole fattura, che anch'io acquistai e che costava la bellezza di E l'Epifania, tutte le feste La posta si apre con una lettera di improperi alla redazione di MC per una persona che reclama di essere stata rapinata del francobollo che aveva inviato assieme alla sua missiva per ricevere. Manco a dirlo, continuiamo con un portatile in tutto MC ne ha finora provati una diecina. Dotato di memoria a bolle, tecnologia che pareva rappresentare, a torto, il futuro delle memorie di massa, ha le dimensioni di una piccola 24 ore, e ha come caratteristica principale il Bubble Memory Drive, piccolo cassetto dove le schedine delle memorie a bolle sono inserite.

Leo Sorge presenta la prova di una tavoletta grafica per C64, la KoalaPad. Inoltre la tavoletta obbliga l'utente C64 all'acquisto di un floppy driver per il caricamento del software di gestione, rigorosamente su disco, e lungo ben 16K. RPN si cimenta con la creazione di istogrammi, mentre SOA offre una piacevole rassegna di sistemi per l'output grafico. Il resto sono i soliti giochetti, quali l'ennesimo Frogger e l'altrettanto ennesimo Lander, un poker dall'aspetto spettrale ma che diavolo, lavora sullo Spectrum , e qualche cineseria cervellotica su locazioni di memoria PEEKati e POKati.

Roba di altri tempi. Display e stampante incorporata: Ne parla direttamente m. Cosa accadeva nel mondo reale? Guaii sono stati gli avvenimenti di quel periodo dicembre febbraio degni di essere ricordati ancora oggi? Eccone un piccolo elenco, tratto dalle riviste dell'epoca: La TV compie trent'anni e venticinque ne compie la rivoluzione cubana.

Viene battuto il record di speleologia subacquea, nelle grotte di Coclebiddy, nel deserto australiano di Nullarbor Plain nomina sunt consequentia rerum. Si compie la tragedia del mercantile Tito Campanella, scomparso nel golfo di Biscaglia il 14 gennaio. Apple che si aspetta grandi cose dal suo nuovo nato, ha realizzato una fabbrica ad hoc nel Fremont, con D'altro canto questa macchina arriva con un certo ritardo, proprio per permettere ai responsabili HP di notare che il mercato del software si sta indirizzando con grande decisione verso questo ambiente. Visto anche un SoftShop, una specie di macchinetta distributrice di programmi l'utente sceglie il programma da un menu, la MCmicrocomputer n.

Prezfloppy che viene zo modesto per quello a una penna, consegnato al biglietti da mille per quello a otto cliente previa intropenne. Rovescio macintosb della medaglia sono la pagina testo, di soli 32x16 caratteri, senza lowercase, e, purtroppo, la sproporzione di software esistente sul mercato, nei confronti dei due grandi concorrenti. Toh, guarda guarda, due modelli concorrenti Rullo di tamburi: Perfino il Schiattarella vi dice niente il nome?

Prezzi di molto superiori al milione. In questo anno di lavoro insieme agli studenti abbiamo varato anche due laboratori che stanno sviluppando Cdrom ibridi, di quelli collegati alla Rete La mia idea principale, che trovate anche nella nuova edizione del mio libro "Space Invaders: La storia ce la racconta Pete Ashdown, l'organizzatore di questo rave. Aveva piovuto tutto il giorno e la gente della mailing list dei rave aveva cominciato a chiamare per sapere se la cosa si faceva ancora oppure era stata disdetta. A tutti stavo consigliando un impermeabile, giusto per sicurezza.

Alle nove e mezzo, il mio amico Dan e un reporter di un giornale locale sono partiti per le montagne. Il reporter mi aveva rotto le scatole tutto il giorno, facendomi un mucchio di domande a proposito della mia musica e dei rave. Dan e io siamo arrivati per primi e c'era un camper parcheggiato. Mi sono sentito un po' male a chiedere a quella gente se poteva andarsene da un'altra parte, ma non potevo fare nient'altro: Per fortuna se ne andarono senza fare troppe domande. In seguito Taito, Japan fu Space Invaders, riassunto prodigioso dei fondamentali del linguaggio per raccontare.

Per Questo Quando Jobs e Wozniak "inventano" la. Avevo noleggiato un generatore da watt, ma quasi subito mi ero accorto che non aveva abbastanza potenza per alimentare adeguatamente i miei bassi. I guanti luccicavano in modo assolutamente fantastico nelle tenebre della notte. Nessun tecnico delle luci avrebbe potuto fare di meglio. All'una di notte accadde.

Puntava il dito dalla parte opposta della collina. Che diavolo era quello? Una figura lucentissima ballava al ritmo della musica. Forse il suono era abbastanza forte da aver convinto un alieno di passaggio a fermarsi e prendere parte al nostro rave? Comunque fosse tutti hanno smesso di ballare e si sono messi a guardare dalla parte dell'''alieno''.

Il quale a sua volta non pareva farei un gran caso e continuava a ballare e a muoversi. Insomma tutti erano choccati dalla sorpresa: Era un cameriere di 35 anni a cui un amico aveva detto della nostra festa. Un vero effetto speciale. Negli anni Ottanta le interfacce grafiche che lanciano i nuovi sistemi operativi di Windows e Macintosh devono ancora moltissimo all'esperienza dei videogiochi: Gates e la Apple si osti ne-. Leisure Suit Larrv 7: AI Lowe Usa Casa: Sierra On Line Usa Format: Pc cdrom ,j';J',j' Quest'adventure non sarebbe mai diventata un Avvenimento di Playworld se: Solo con Windows '95 le cose si rimetteranno in movimento e grandi autori e tecnici dei videogame.

E gli anni Novanta, con l'avvento della Rete, non fanno eccezione: Per tutte queste ragioni e per moltissime altre, il mio Playworld, da tantissimi anni, vi racconta la "vera storia dei videogames": Lasciate che vi prenda per mano e che vi conduca nella fucina dei divertimenti simulati. Intanto grazie a tutti quelli che mi scrivono a f. A proposito di Internet People, se avete storie di Rete straordinarie da raccontare.

A seguire due mega Avvenimenti made in Usa: Dev'essere a questo punto che i tamburi simulati rullano e il mio povero cellulare clonato viene spento per garantire la mia concentrazione. Leather Godess Of Phobos, che pochissimi rammenteranno. Insomma un sistema un po' malinconico per liquidare un vecchio e simpatico birbone interattivo come Larry. Pc cdrom sono sei??? Ma non ne sono affatto certo. Trovata finale, mentre state sempre cercando di divertirvi a conquistare il cuore di queste improbabili crocieriste, inserire gli "scratch and sniff", un sistema assai artigianale e non troppo efficace di farvi sentire anche gli odori di alcuni.

Anni Settanta, un mucchio di problemi travagliavano come al solito il pianeta terra. E il petrolio e la benzina diventarono preziose. Interstate '76 racconta proprio questa storia: E con questo background ben stampigliato nella mente siamo pronti per le prossime mosse. Una cosa abbastanza estrema. E oltretutto assai adatto ad un gioco di questo genere che avrebbe chiari problemi in un contesto 2d. Ma se usate molto il radar ne verrete fuori. I film che hanno fatto scoprire a tutto il mondo che: L'allegata musica anni '70, piena di funky e schitarrate infinite, e i dialoghi in perfetto stile macho tutto Ray Ban con le lenti a specchio ce l'avevo pure ioll!

Un successo interattivo annunciato. Ci vuole una piccolissima premessa. Nel bene e nel male.

follow

La vita in Palermo cento e più anni fa, Volume 1 by Giuseppe Pitrè

No, adesso portava in un nuovissimo quadro di Mondrian, una grafica a righe e quadri bianchi rossi e neri, che mi ricordavano un sacco Boogie Woogie appunto del grande pittore olandese. E lemail di Firefly destinate al dialogo con i member si sono riempite di messaggi di sdegno. Reazioni eccessive, furore ed euforia.

Intanto oltre un milione di member tutti con home page personale e censiti nel megadatabase del server. Agenti speciali del simulmondo. Incide nel profondo di rapporti, amicizie, amori, simu-. Ma d'altra parte andava fatto, per dare a Firefly lo spazio tecnologico per crescere. Il passaporto La vera rivoluzione di Firefly a parte quella grafica.. Insomma un sistema, molto intelligente ed ergonomico, per rientrare velocemente su Firefly, puntando senza problemi direttamente alla sezione di Ffly che v'interessa. In personal trovate invece tutto quello che riguarda voi stessi e la vostra presenza su Ffly.

Incluso l'editor per realizzare e modificare in qualunque momento la vostra o le vostre personal page. Sul passport ci sono anche altri c1ick: La bellissima sensazione di essere capiti da Firefly. Quasi tutti i Game cominciano in locale e finiscono on fine. Il mare significa avventura, la piscina regole e confini. Rocket Jockey, il discusso titolo di Rocket Science www. I bug fixed da questa pezza sono quasi tutti relativi alla versione on line del game ed evitano una serie di terribili frustrazioni al povero player.

Di suoi titoli di un qualche successo mi viene in mente solo un SWIV di un po' di anni addietro, un arcade ben replicato e fluido su Amiga. Stavolta ci riprova con Carmageddon che ha attratto la mia attenzione per il decente gioco di parole tra Armageddon e Car Il vecchio, ma sempre verde romanzo di Louis Stevenson, L'Isola del tesoro, si dota di un'altra versione videogame.

Me ne viene in mente una di molti anni fa per il Commodore 64 della Wyndham Classics a dire il vero per aiutare la mia memoria ho dovuto consultare la nota opera "Space lnvaders: Stavolta i mezzi tec-. Una delle sorprese dell'anno potrebbe venire da questo Neophyte della Alien Software. Ma credo che anche la disposizione grafica isometrica e l'interfaccia action abbia molto giovato al genere, che, comunque, dai tempi di Dungeon Master non ha mai smesso di entusiasmare gli adepti.

In questi giorni sta uscendo Ecstatica 2: Nel frattempo Tomb Raider inaugura, controcorrente, la nuova idea dei demo sequel. E' il caso di Uprising, tentativo di realizzare la beta version pare di buona fattura Strategico e insieme real-time, come del resto Battleships della Hasbro. Curiosamente, invece, Sirtech Wizardry e Jagged Alliance King's Quest e delle adventure Sierra di questo tipo. Simulmondo intanto ha appena fatto il suo ingresso sul mercato con "Noi siamo angeli", videogioco multi mediale starring il leggendario Bud Spencer, sviluppato con la Smile Production, la casa cinematografica e televisiva che produce le avventure del simpatico personaggio italiano.

E per finire vi comunico l'uscita di Virtual Pool la migliore simulazione di biliardo sul mercato anche in versione per Windows 95 e di Flying Corps, simulatore di volo alla Barone Rosso degli accreditati sviluppatori inglesi della Rowan. INTERNET Questo mese ho pensato di fare, a vostro uso e consumo, una bella ricerca sulla Web, puntando i game on line che offrono premi o che invece offrono solo divertimento. Un paio di avvertenze: Per trovare gli appositi link, scrivete il nome del sito su Altavista o su un altro motore di ricerca oppure andate su www.

Somiglia un sacco al mitico Frogger. Una specie di gioco delle coppie. The labyrinth Il gioco perfetto per gli amanti dei labirinti e per gli esperti di orientamento. Ma non faccio testo in quanto sono riuscito a perdermi, record personali che sono pronto a confrontare con i vostri, rispettivamente dietro il bancone di un albergo e in un negozio di vestiti di mq. Riddle du Jour Quiz a tutto spiano e per veri fissati della domanda e risposta.

Mike Bongiorno lo troverebbe di suo gusto. Phraser Un puzzie con elementi che ricordano la Ruota della Fortuna: MiniZork Una versione Java del mitico Zork. Un'avventura interattiva che sembra non passare mai di moda. Chi era abbastanza grande nel da poter giocare i text adventure della Infocom sa di che parlo. Farkle Un giochino con i dadi molto carino e divertente. StarBase Uno dei migliori shoot'em up spazialeggianti della Rete. Molto veloce nel caricamen-. Tube The Salt River. Dominoes Ecco la sede ufficiale degli amanti del domino in versione on line.

Un Java applet fatto a bella posta. WordMeister Una specie di Impiccato. Non specialissimo, ma se vi ci attaccate siete perduti. Scorpion Roundup Qui dovete catturare tutti gli scorpioni usando il vostro mouse come fosse una rete. Mi diverto un mondo a giocare a questi videogame d'altri tempi sulla rete. Il miglior gioco di freccette su Internet. E per finire davvero, vi consiglio di fare un giro su gamelan.

Ci vediamo il mese prossimo, Vs. Protocolli esoterici Dividere esattamente una torta fra amici senza scontentare nessuno, giocare a testa e croce per telefono, calcolare lo stipendio medio di un gruppo di persone senza che nessuno riveli il proprio Prima parte Questo mese ho deciso di essere didattico come non mai. Esempi facili ne conosciamo tutti: Bene, i protocolli che vedremo questo mese non coinvolgono computer ma persone e sono tutti davvero curiosi, essendo stati progettati per risolvere problemi apparentemente strani e bizantini, per non dire inutili e strampalati: Non si dispone ovviamente Ecco dunque un bell'esempio di protocollo semplice che consente a due.

ICopyr ght Lucas Film. Magari esi Silver stessero protocolli del Salvaged genere in politica! La procedura, vedremo, si complica un po' ma il risulto disposto a prendere. Supponiamo per fisdi poter giudicare se la fetta appena sare le idee che i commensali siano cintagliata da A rappresenti davvero una que: A, B, C, D ed E, sistemati in circolo. Giudica per primo B: Se pensate dunque di avere un tema interessante da proporre o un argomento di cui parlare, non esitate a contattarmi per prendere accordi sul da farsi.

Scrivete preferibilmente per posta elettronica l'indirizzo lo immaginate da soli, e comunque lo trovate nelle pagine della posta E non vi dimenticate di rimanere in contatto con Intelligiochi anche via Internet, frequentando le pagine di Intelligiochi On The Web http: Poi C, D ed E a turno fanno la stessa cosa. Vediamo che in questo modo sono tutti soddisfatti dell'assegnazione della prima fetta: Un po' macchinoso a prima vista, ma funziona davvero con soddisfazione garantita. Ricordatevene, al prossimo compleanno.. Un problema apparentemente insolubile ma, come vedremo, facilmente affrontabile AI momento in cui scrivo 9 aprile tutto sembra calmissimo, anche troppo, e nulla trapela dai rigidissimi schermi che la IBM ha posto attorno al team responsabile del miglioramento del proprio campione di silicio Deep Blue.

AI termine dell'incontro le due parti si misero subito d'accordo per una rivincita: Sicuramente la sconfitta abbastanza netta dello scorso anno ha bruciato agli sviluppatori di Deep Blue, i quali per riscattarsi vogliono ora che la. Come andranno le cose?

Certo se dovesse vincere il computer sicuramente l'opinione pubblica ne sarebbe fortemente scossa, grazie anche al prevedibile e distorcente pompaggio che i mass-media farebbero dell'evento; ma gli addetti ai lavori prenderebbero senz'altro la cosa con maggiore filosofia. Lasciamo tuttavia ad una prossima puntata la cronaca ed i commenti sul match. Ecco come possono svolgere il calcolo.

Inizia A, che pensa un numero casuale segreto e lo somma mentalmente all'importo del suo stipendio, poi scrive il totale risultante su un foglietto che passa a B. E' il turno di B il quale legge il totale dal foglietto di A, distrugge il foglietto di A, somma mentalmente al totale ricevuto da A il proprio stipendio, scrive il nuovo totale su un altro foglietto e infine passa questo nuovo foglietto a C. Ognuno insomma riceve dal precedente un importo per lui incomprensibile e passa al successivo tale importo aumentato del proprio stipendio, facendo bene in modo che nessun altro possa sbirciare i foglietti durante la manovra.

Vediamo i punti deboli di questo protocollo. Il mentitore ovviamente conoscerebbe alla fine la vera media degli stipendi degli altri, mentre tutti gli altri non avrebbero che un dato falso ed inutile. Disponendo di una simile funzione, ecco come procede il protocollo. Conclusioni Credo che per questo mese ne abbiate abbastanza. Ma non mi fermo qui: Vedremo ad esempio come giocare al "poker mentale", come apporre firme elettroniche che non possono essere ritrattate, come scambiarsi un segreto per telefono in chiaro ma eludendo un eventuale intercettatore ed altro ancora.

Arrivederci dunque tra trenta giorni. Dopo tante indiscrezioni e tante attese, finalmente il 6 maggio Intel ha presentato il suo nuovo processore denominato Pentium Il. Equivalente al suo interno ad un Pentium Pro con MMX, il Pentium Il tuttavia rivoluziona l'architettura esterna dei sistemi introducendo un nuovo standard per il packaging modulare del processore. Ricomincio da due, sembra voler dire lntel. Chi ci segue da tempo sa bene come ci comportiamo noi: Eccovi dunque nelle pagine che seguono un sostanzioso e circostanziato rapporto sul nuovissimo Pentium Il, ma non solo; ad esso abbiamo affiancato anche la prova, anch'essa una chicca in anteprima, dell'attesissimo K6, il processore MMX di AMO che sembra essere l'unico vero concorrente commerciale ai nuovi chip di lntel.

Nato per le aziende Ma veniamo dunque subito all'oggetto principale di questa storia, il nuovo Pentium Il appena uscito dal segreto che lo ha coperto sinora. Come oramai saprete tutti, infatti, il Pentium Il rivoluziona non tanto l'architettura interna della CPU quanto quella esterna, utilizzando un nuoMCmicrocomputer n.

All'interno del modulo si trovano anche la cache di secondo livello ben KByte e un po' di elettronica: In secondo luogo esso lascia ampio spazio all'innovazione ed all'evolu-. In apertura la nuova cartuccia SEC senza dissipatore, qui sopra con. Notare la confezione curata, con tanto di ologramma impresso.

Il nuovo cartridge incorpora inoltre un particolare meccanismo passivo di smaltimento del calore prodotto dalla CPU, nella fattispecie un robustissimo radiatore "modello termosifone" collegato ad una piastra metallica annegata nel lato posteriore del modulo. Ancora due immagini che illustrano il montaggio motherboard.

Notare le guide di inserzione e illistello. Esso richiede un particolare sistema di montaggio sulla motherboard: Lo Slot 1 e l'architettura SEC sono ovviamente coperti da brevetto; per la cronaca notiamo che lntel ha concesso l'utilizzo dello Siot 1 ai produttori di motherboard senza far loro pagare alcuna. Intel non ha rilasciato immagini dell'interno?

Eccole sulla Rete, grazie ad un utente americano che ne ha smontato uno'. Una forma un po' forte di protezione dei propri interessi, che obbliga AMD e gli altri a "tirare il collo" all'architettura PGA e al Socket 7 ai quali sono necessariamente ancorati. Il mercato E' ancora presto per parlare di prestazioni del Pentium Il, dato che gli unici benchmark in circolazione sono o quelli ufficiali prodotti da lntel o quelli misurati ufficiosamente su esemplari di chip non definitivi e di dubbia provenienza.

I dati di Intel comunque sono assai interessanti: AMD in particolare sembra aver oramai fatto uscire per davvero il suo tanto atteso K6. Oltretutto ad un costo davvero interessante. In attesa che il software e magari i sistemi operativi MMX-enabled si diffondano per davvero, naturalmente. Non era proprio possibile fare altri confronti. Da allora Pentium e PPro sono diventati il metro di valutazione relativa. Mettiamoci d'accordo sui nomi.

In codice, il Pentium originale attualmente prodotto si chiama P54C, e lo chiameremo Pentium. In effetti Pentium e PPro sono due macchine completamente diverse. Tutto ruota intorno ad lntel. La tecnologia del silicio andava avanti con incrementi spaventosi. Per avere incrementi di prestazioni che sfruttassero tale crescita, bisognava rendere regolare l'esecuzione delle istruzioni. Quella di arrivo nel era assolutamente irregolare, ed andava rifondata in toto. Oltre a queste viene risolta una serie di problemi vuoi tecnici, vuoi commerciali.

Quindi la cache di secondo livello andava alloggiata affiancata al microprocessore. Roba costosissima e difficile Erano evidenti due sviluppi futuri: A questa cache di secondo livello sarebbe diventata un optional per casi particolari; B il MCM sarebbe stato abbandona-. Testo poetico di Giovanni Pascoli. Le prime edizioni della Casa Musicale Ricordi Numero di lastra 2. Partitura e accompagnamento di pianoforte. Pagine [1, 2], , [ultima bianca].

Carte legate da antico spago perfettamente conservate. Terzetto Nella conquista delle Indie Orientali. Del Signor Maestro Federici in Torino Numero di lastra 3. Pagine [1, 2], , [14 bianca]. Numero di lastra 6 [stampato al contrario]. Pagine [1, 2], , [32 bianca]. VI indicazione del numero di lastra. Napoleone il Grande dalla Sig. A Milano presso Gio. Numero di lastra Pagine [1, 2], [30 bianca].

Parti staccate del Violino Primo scritte 2 pagine e Violino Secondo scritte 2 pagine con alcune correzioni.


  1. .
  2. [pdf] Download Il Giudice Allori I Gialli Dellavvocato Patt Vol 3 by Bascomb.
  3. !

Visse per vari anni ad Amsterdam e a Londra. Fu autore di moltissimi brani di musica strumentale. Con dedica autografa al tenore Vittore Deliliers Spartito per canto e pianoforte di G. Milano, Arturo Demarchi []. Edizione illustrata speciale per il Brasile. Dedica autografa di Gomes: Milano, Arturo Demarchi s. Venne rappresentata la prima volta al Teatro Lyrico di Rio de Janeiro il 12 ottobre Parti staccate del Violino Primo scritte 19 pagine , Violino Secondo scritte 19 pagine , Viola scritte 11 pagine e Violoncello scritte 11 pagine.

Parti staccate del Violino Primo 2 spartiti, scritte 4 pagine , Violino Secondo scritte 2 pagine , Violoncello scritte 2 pagine , Basso scritte 2 pagine , Oboe Primo scritte 2 pagine e Oboe Secondo scritte 2 pagine. Il nostro manoscritto riporta, su ogni parte orchestrale, il titolo tratto dal Vangelo di ogni quartetto con le indicazioni agogiche: Pater, dimitte illis, quia nesciunt, quid faciunt - Hodie mecum eris in Paradiso - Mulier, ecce filius tuus - Deus meus, Deus meus, utquid dereliquisti me? Si tratta di una Sinfonia in Do maggiore, in un unico movimento battute.

Questo lavoro venne bocciato da Sonzogno e, soprattutto, dal baritono Titta Ruffo. Lo pregavo di telegrafarmi quando [giungeva? Dopo una settimana i giornali mi hanno appreso che Titta era a Napoli a cantare al S. Vedi che ci metto tutta la calma e la pazienza possibili. Datate , e Traccia di spillo al margine delle carte e sulla busta. Di argomento musicale e privato. Lettera del 12 maggio Lettera del 21 giugno La morte del mio Dino adorato ha segnato un punto fermo alla mia esistenza.

Genova, 28 novembre Alcune correzioni e cancellature nel testo, anche a matita grigia. Testo poetico del drammaturgo e poeta francese Alfred de Musset. La donna fu interprete di opere di Wagner, Puccini e Boito. Fu autore di musica strumentale, musica da camera e opere teatrali. Dramma lirico di S. Un breve strappo a p. Brossura originale parzialmente conservata, tagli marmorizzati. Spartito per pianoforte solo.

Pagine 52 non numerate scritte Parti staccate del Violino Primo scritte 31 pagine , Violino Secondo scritte 31 pagine , Viola scritte 31 pagine , Violoncello scritte 31 pagine. Robinson Catalogue of the Works of Giovanni Paisiello Pendragon, ; gli altri sono segnalati ai seguenti numeri: Giannella fu compositore e flautista del Teatro alla Scala.

Di questa riduzione per archi di Nina ad oggi si conoscono solo due manoscritti, conservati rispettivamente presso il Fondo musicale Giuseppe Greggiati di Ostiglia Mss. Manoscritti musicali compilati da differenti mani. Parti staccate del Violino Primo scritte 4 pagine con parole in francese , Violino Primo scritte 2 pagine , 2 copie del Violino Secondo scritte 4 pagine in totale , Viola scritta 1 pagina , Fagotti o Violoncello scritta 1 pagina , Oboe Primo e Secondo scritte 2 pagine in totale , Corno Primo e Secondo scritte 2 pagine in totale , Basso scritta 1 pagina.

Venne replicata al Teatro San Carlo nel Pietro a Majella di Napoli Rari 3. Manoscritti musicali, non firmati. Parti staccate del Violino Primo scritte 2 pagine , Violino Secondo scritte 2 pagine , Viola scritte 2 pagine , Flauto Primo e Secondo scritte 4 pagine in totale , Oboe Primo e Secondo scritte 4 pagine in totale , Corno Primo e Secondo scritte 4 pagine in totale , Fagotti scritte 2 pagine , Basso scritte 2 pagine. Sinfonia in Re maggiore, in un unico movimento: Sinfonia in Fa maggiore, in un unico movimento: Datato 4 ottobre Manoscritto musicale autografo non firmato.

Pagine 7 non numerate. Manoscritto a inchiostro blu e nero su carta pentagrammata 28 pentagrammi. Molte correzioni e cancellature nel testo anche a matita grigia. Riparazione al piede di pagina 1 e strappo di circa mm a p. Non datato [ma ]. Pagine 4 non numerate.

Pagine 15 non numerate. Manoscritto a inchiostro blu su carta pentagrammata 28 pentagrammi. Alcune correzioni e cancellature nel testo. Pleyel e il Violino Parti staccate del Violino Primo scritte 4 pagine , Viola scritte 4 pagine , Basso scritte 4 pagine. Parti staccate del Violino Primo scritte 6 pagine , Violino Secondo scritte 6 pagine , Viola scritte 6 pagine , Violoncello scritte 6 pagine. Parti staccate del Violino Primo scritte 2 pagine , Violino Secondo scritte 2 pagine , Viola obbligata scritte 2 pagine , Corno Primo e Secondo scritte 2 pagine in totale , Oboe Primo e Secondo scritte 4 pagine in totale , Basso scritta 1 pagina.

Si tratta del Duetto in Fa maggiore n. Presso Giovanni Ricordi s. Al verso del piatto una nota di appartenenza: Conservatorio di Milano per lezioni giornaliere degli alunni […] con Tavole. Torino, Giacinto Marietti Pagine 59 e 3 tavole ripiegate in fine al volume. Asioli, autore di varia musica didattica, fu il primo direttore del Conservatorio di Milano. Fori di raccoglitore al margine sinistro. Il curatore degli eredi si, lui a mio parere no.

Melodramma in due atti. Parole di Gaetano Rossi.

Milano, Giovanni Ricordi, s. Numeri di lastra , , , , , , , , , , , , , , , , , , e Legatura in mezza pelle, tagli marmorizzati. Melodramma comico di Felice Romani. Dramma lirico di Giacomo Sacchero. Timbro a secco della Casa Musicale Tito Ricordi del marzo Al frontespizio, al piede, timbro a inchiostro quasi totalmente scolorito di rivenditore musicale.

Questo giustifica la successione non ordinata dei numeri di lastra. Parti staccate del Violino Primo scritte 32 pagine non numerate , Violino Secondo scritte 31 pagine non numerate , Viola scritte 31 pagine non numerate e Violoncello scritte 32 pagine non numerate. Dimensioni di ogni fascicolo: Sieber Giuseppe, Trio n. Parti staccate del Violino Primo scritte 4 pagine , Violino Secondo scritte 4 pagine con correzioni , Violoncello scritte 2 pagine. Manoscritti musicali compilati da due differenti mani.

Parti staccate del Violino Principale 9 pagine scritte , Violino Primo Obbligato scritte 7 pagine , Violino Secondo Obbligato scritte 7 pagine , Violoncello Obbligato scritte 7 pagine , 2 spartiti per il Violino Primo di rinforzo scritte 8 pagine in totale , 2 spartiti per il Violino Secondo di rinforzo scritte 8 pagine in totale , Viola obbligata scritte 3 pagine , 2 spartiti per il Basso di rinforzo scritte 6 pagine in totale , Oboe Primo e Secondo scritte 4 pagine in totale , Corno Primo e Secondo scritte 4 pagine in totale.

Si tratta del Concerto in Re maggiore per Violino e Orchestra: Parti staccate del Violino Primo scritte 37 pagine , Violino Secondo scritte 37 pagine. Manoscritti a inchiostro seppia su carta pentagrammata a mano. Al recto di p. Carte con filigrana disegno parziale con le lettere PB. Si tratta dei Sei Duetti per due Violini umiliati a S. Parti staccate del Violino Primo scritte 4 pagine , Violino Secondo scritte 2 pagine , Viola obbligata scritte 2 pagine , Violoncello obbligato scritte 2 pagine , Oboe Primo scritte 2 pagine , Oboe Secondo scritte 2 pagine , Corno Primo scritta 1 pagina , Corno Secondo scritta 1 pagina.

Parti staccate del Violino e della Viola. Pagine 23 numerate Violino , 19 numerate Viola. Firma autografa di Alessandro Rolla alla carta del titolo. Si tratta dei Tre Duetti Op. Queste composizioni vennero scritte durante il periodo milanese. Edizione registrata in RISM: Carta conservata in una busta. Philip Gossett — Chicago University. Opera buffa […] Per il Teatro Valle in Roma […]. Firma di Carlo Guasco, in parte rifilata, alla carta del titolo. Numero di lastra ], cui seguono carte di musica manoscritta su carta con filigrana.

Fogli di guardia coevi. Molto buono lo stato di conservazione delle carte. Carte , numerate a inchiostro nero da antica mano. Legature in mezza pergamena.

Download This eBook

Volumi miscellanei che raccolgono 30 celebri arie, cavatine, duetti, terzetti, quartetti e quintetti tratti da melodrammi di Rossini pubblicati da Giuseppe Magrini, Giovanni Ricordi, Francesco Lucca, Artaria. Dramma Tragico […] ridotto con accompagnamento di cembalo.

Pagine [], numerate. Un breve strappo al margine sinistro di p. Manoscritto a inchiostro seppia su carta pentagrammata a mano. Manoscritti a inchiostro seppia carta pentagrammata a mano. Otello fu una delle prime opere complete stampate dalla Casa Musicale Ricordi. Al frontespizio firma a inchiostro nero di Enrico La Croix, pianista accompagnatore della Casa Musicale Giovanni Canti di Milano e timbro con nome di appartenenza. La grotta di Trofonio, su libretto di Casti, fu rappresentata la prima volta al Burgtheater di Vienna nel Parti staccate del Violino Principale scritte 3 pagine , Primo Violino di Rinforzo scritte 2 pagine , Violino Secondo Obbligato scritte 2 pagine , Secondo Violino di Rinforzo scritte 2 pagine , Viola scritte 2 pagine , Basso scritte 2 pagine , Contrabbasso scritte pagine , Oboe Primo e Secondo scritte 4 pagine in totale , Corno Primo e Secondo scritte 2 pagine in totale.

Pagine 8 pagine non numerate. Carte con copertina e frontespizio decorato e colorato ad acquarello. Spartiti per pianoforte solo, per violino solo, per pianoforte a quattro mani. Pagine 16 non numerate. Brano composto per la voce di tenore. Della canzone La gelosia si conosce un unico altro manoscritto, anche questo autografo, conservato presso la Biblioteca Antoniana di Padova D. Allievo di Giovanni Battista Martini e organista nella basilica di San Pietro in Vaticano, Fiocchi fu autore di numerose opere teatrali. Manoscritto musicale scritto dalla stessa mano del precedente.

Spartito per canto, violino e pianoforte. Pagine 8 non numerate scritte 7. Spartiti per pianoforte solo e per canto e pianoforte. Tutte le carte perfettamente conservate. Manoscritto musicale, non firmato. Spartito per violino e basso. Pagine 8 non numerate. Manoscritto a inchiostro nero su carta pentagrammata 10 pentagrammi su ogni pagina. A pagina [8] la seguente indicazione testuale: Una piccola macchia a margine di pagina [5] non compromette la lettura del testo. Il manoscritto non reca correzioni o cancellature. Sono presenti, invece, alcuni errori o sviste.

La scrittura musicale presenta talvolta delle legature di arcata. Moltissimi esempi musicali nel testo notazione quadrata su tetragramma. In fine alcune massime relative ai sacerdoti, tra queste: Manoscritto a inchiostro nero su carta con alcune piccole gore.

La vita in Palermo cento e più anni fa, Volume 1 by Giuseppe Pitrè - Free Ebook

Un piccolo foro della carta compromette la lettura di una parola. Un indica manoscritto precede gli spartiti. Angoli dei piatti un poco consunti. Interno in buono stato. Milano, Lucca, numero di lastra — Oh! Milano, Ricordi, numero di lastra — Donna chi sei? Milano, Ricordi, numero di lastra Non datata, ma 27 gennaio — Milano. Fotografo Giulio Rossi — Milano. La mattina del 21 gennaio Verdi ebbe un mancamento, mentre si stava vestendo.

Rimase privo di conoscenza senza riprendersi. Pagine 8 non numerate scritte 6 pagine. Manoscritto a inchiostro nero su carta pentagrammata a mano 12 pentagrammi. Molte correzioni e cancellature nel testo, a penna nera e a matita blu e grigia. Al piede di p. Evidentemente questa composizione era da pubblicarsi sulla rivista. Diario del nono Congresso degli scienziati italiani convocati in Venezia nel settembre Pagine un foglio fuori testo aggiunto tra le pagine 12 e Legatura coeva in mezza pelle.

A pagina 62, la relazione del professor De Regis sulla Macchina pel moto e pella direzione degli aerostati. Pagine bianche le pagine Legatura editoriale in pelle, scritte in oro al dorso e al piatto. Rivista di aviazione e di aeronautica. Il numero 1 rilegato in fine. VII , n. VIII , n. XII , n. Restauro al bordo superiore del fascicolo n. Legatura in mezza tela marrone e carta marmorizzata. Pagine [8], , [2] con 10 tavole a colori delle quali 4 su due pagine, illustrazioni in bianco e nero nel testo principalmente fotografiche.

Pagine bordate con filetto stampato color rame. Frontespizio nero e rame, con ex libris manoscritto. Legatura editoriale, con cuffie. Il testo di questo esemplare comprende i contributi di uno straordinario gruppo di aeronauti: Per Francesco Fofi Stamp. Legatura moderna in cartone sbruffato. Prima ed unica edizione. Biblioteca aeronautica italiana, Pagine , [2], con 14 tavole. Collina Giuseppe, Proposta della costruzione di un aerostato Legatura in carta decorata. Cei Leoniero e Castagneris G.

Come funzionano e come sono costruiti. Pagine 88, [4], con 2 tavole scomponibili fuori testo e 69 figure nel testo. Brossura marmorizzata, mancanza a un piatto. Interessante opuscolo sulle origini del volo umano. Pagine [2], , con 75 fotografie fuori testo. Come si organizza una Crociera aerea; Da Taranto ad Atene: In volo sui Minareti; Da Costantinopoli a Varna: Eleganze latine; Da Costanza a Costantinopoli: Gli Stretti e i loro guardiani; Da Costantinopoli ad Atene: Bella Italia, amate sponde; Epilogo: Macchie di ossido sparse. Librairie Hachette et C. Pagine [4], , [4] con numerose illustrazioni nel testo ed eliogravure fuori testo.

Legatura in piena percalina rossa, titolo e ricchi disegni impressi in oro al piatto, tagli dorati. Fratelli Bocca editori, Pagine [4], , con 3 tavole di illustrazioni fuori testo. Legatura coeva in mezza tela. Arrossature ad alcune pagine accentuate nelle pagine del II volume e da a Legatura in mezza pelle e carta decorata, titolo in oro al dorso. Prima edizione di questo famoso trattato nel quale i principii della meccanica vengono applicati per la prima volta agli animali. Biblioteca aeronautica italiana, 84; Brunet I, ; Choix, Importanti sono i cap.

De aere Bernardini Gessarj, Primo frontespizio in rosso e nero con marca tipografica xilografica disegnata e incisa da Giovanna Posche. Piccolo strappo al margine inferiore del I frontespizio che non tocca il testo. Legatura in vitello coevo, fregi impressi in oro sul dorso a cinque nervi, tagli spruzzati di rosso, lievi abrasioni marginali ai piatti.

The Smithsonian institution, Facente parte della Smithsonian miscellaneous collections, vol. Legatura in mezza tela e carta marmorizzata. Legatura in mezza pelle e carta marmorizzata. Lievi fioriture ad alcune carte. Biblioteca aeronautica italiana, 91; Caproni-Bertarelli, Studi-progetti-realizzazioni, dal al Pagine [4], , [2]. Ricco di illustrazioni in bianco e nero. Legatura editoriale con decorazione di aereo argentato ai piatti. Pagine [6], , 23 tavole a piena pagina fuori testo, alcune su due pagine e altre ripiegate. Legatura editoriale con cuffia in carta.

Introduzione di Giuseppe Boffito. Importante ed interessantissima biografia sul primo aeronauta italiano. Con numerose illustrazioni nel testo. Pagine IV, , con tavole fuori testo in bianco e nero e alcune a colori applicate alla pagina. Esemplare in perfetto stato. Interessante e ricercata raccolta iconografica, appartenente in gran parte al Museo Caproni, sulla storia del volo italiano, da Leonardo a Forlanini, con brevi note sui suoi protagonisti, arricchita da numerose illustrazioni, ritratti, mappe, riproduzioni di documenti, frontespizi, etc.

Opera a tiratura limitata di esemplari fuori commercio e in vendita. Pagine [4], IV, , [2], con tavole fuori testo in bianco e nero e alcune a colori applicate alla pagina. Printed for the Author, Esemplare in perfette condizioni. Legatura in piena pelle, sguardie marmorizzate, cornice di doppi filetti impressa in oro ai piatti, fregi, titolo e autore in oro al dorso, tagli dorati. Prima edizione della primo trattato scientifico in inglese sulla mongolfiera. Dissertazione fisico matematica [ Restauro sul margine esterno del frontespizio.

Lievi macchie di ossido alle ultime pagine. Pagine [4], , [1] con illustrazioni xilografiche nel testo, delle quali alcune a piena pagina. Legatura editoriale in tela rossa, con decorazioni in oro al dorso e al piatto anteriore; tagli dorati. Pagine [4], VIII, , [4], con 8 tavole fotografiche fuori testo.

Legatura editoriale in cartoncino con copertina originale illustrata. Pagine XXV, , [4] con numerose tavole a colori, anche a doppia pagina inclusi facsimili di pitture originali , diagrammi e mappe. Legatura in mezza pelle e piatti in carta marmorizzata. La storia del volo da Icaro al presentata con autorevolezza. Legatura editoriale in mezza tela verde con punte, titoli in oro al piatto anteriore e al dorso.

Pagine VIII, , con 2 tavole fuori testo e 52 incisioni nel testo. Legatura editoriale in cartone zigrinato. Martini Gastone e Nobili Paolo, Il costruttore di aeromodelli. Pagine , [1], con numerose fotografie nel testo. Pagine XXIX, , con 9 carte di tavole incise in rame e fuori testo, una tabella ripiegata nel testo. Testatine e finalini xilografati. Legatura moderna in carta decorata. Pagine [2], IV, , [2]. Pagine [4], , con illustrazioni. Paris, Pierre Lafitte, Pagine XII, , [1], con numerose tavole. Pagine [4], , [1], con figure nel testo.

Pagine , [9], con 24 tavole. Annotazione manoscritta in antiporta. Legatura origianale di lusso in pelle blu con decorazione dorata. In astuccio originale numerato HassoSchaumburgica praeside Philippo Lohmeiero prof. Testo in latino e di fronte in tedesco. Legatura in carta decorata a fiori, titolo in oro entro tassello in pelle al dorso.

Il Lohmeier morto nel , professore di fisica a Rinteln, accolse il progetto aeronautico del Lana come possibile, anzi lo fece suo pubblicandolo senza nominare, a quanto si dice, il Lana e facendolo discutere dai suoi scolari. Green e compagni da Londra e da Parigi Piccola mancanza al frontespizio che non interessa il testo, lievi fioriture alle prime carte, nel complesso ottima copia di un raro esemplare. Legatura in mezza pelle verde, piatti marmorizzati, titolo e fregi in oro al dorso. Biblioteca aeronautica italiana, ; Caproni-Bertarelli, ; Liebmann-Wahl, n. Dalla Stamperia Reale [Bodoni], Su alcune carte di tavole sottoscrizione dei fratelli Gerli, di G.

Mantelli e di Cagnoni. Frontespizio con vignetta calcografica disegnata da D. Muzzi e incisa da G. Giuseppe Dewilzeck, testatine e finalini calcografici, tagli rossi. Legatura in carta marmorizzata. Prima edizione di un insieme di cinque testi 1. Relazione della macchina aerostatica contenente uomini Discorso intorno ad una nuova maniera di fare pavimenti. Ragionamento sopra il progetto fatto per ultimare grandiosamente la chiesa di Seregno. Magnifico esemplare di una rara e insolita opera edita da Bodoni. Pagine 52, con due carte di tavole incise in rame, ripiegate e fuori testo.

Timbro di collezione D. Biblioteca aeronautica italiana ; Caproni-Bertarelli, 15, 22; Liebmann-Wahl, n. Antiporta con ritratto di J. Importante studio sulle prime esperienze aeronautiche con i palloni. Ricco di preziose informazioni. Annotazioni di calcolo manoscritte alle pagine Macchie di ossido alle pagine del I capitolo. Nella stamperia di Pietro Allegrini, Legatura in cartonato marmorizzato, alcune pagine scollate.

Pagine [4], , [3], con centinaia di illustrazioni e tavole in bianco e nero nel testo. Esemplare in buone condizioni. Legatura in mezza pelle verde, piatti marmorizzati con filetti dorati ai bordi, titolo in oro al dorso a cinque nervi, brossura originale conservata. Histoire documentaire et anecdotique. Pagine VIII, con illustrazioni nel testo.

Frontespizio in rosso e nero. Dorso e angoli lisi. Copia con ampi margini. Legatura in mezza pelle e carta marmorizzata, titolo e filetti dorati al dorso, tagli colorati di giallo. Pagine VIII, , [2] con illustrazioni nel testo. Legatura editoriale in tela verde con decorazione dorata al dorso e sul piatto anteriore, tagli dorati. Pagine IV, , con illustrazioni nel testo.

Leggere bruniture ai margini. Legatura coeva in mezza pelle e piatti in carta marmorizzata. De Rouville, Les ballons dirigeables. Pagine [8], , [1]. Pagine VIII, , con figure e diagrammi nel testo: Pagine IX, , [2]. Legaturain editoriale in tela rossa. Brossura editoriale, piatto anteriore staccato. Alfred Mame et fils, Pagine , in antiporta incisione raffigurante la caduta di un aerostato.

Timbro di libreria impresso al frontespizio. Qualche lieve fioritura, minimi difetti, ottimo esemplare. Legatura coeva in pergamena rigida. Meno probabile che si tratti delle vedute della serie pubblicata nello stesso anno da Lambert Suavius o Zutman: Il Rijksmuseum possiede due versioni della tavola con iscrizione Templum Idor.

La provenienza emiliana dei manoscritti sembrerebbe confermata anche dalle filigrane e dalle contromarche della carta: Raccolta di 7 volumi manoscritti contenenti testi di carattere religioso e teologico. Alcuni datati Manoscritti a inchiostro nero e blu. Pope Alexander Opere [ Ciascuna parte con proprio frontespizio. Testo vergato in inchiostro nero, con correzioni e aggiunte. Legatura coeva in piena pelle con fitto motivo a losanghe impresso a secco ai piatti e al dorso, titoli dorati su tassello applicato al dorso; minime lacune riparate, cerniere stanche, lievi spellature marginali e sguardie rinnovate.

Entro custodia in cartonato moderna. Traduzione inedita degli scritti di Alexander Pope, pubblicate nel a Londra in 9 volumi per le cure di William Warburton, opera di Ferdinando Piccione. Libri contabili di Joseph Lionville. Manoscritto cartaceo in-folio mm x Qualche difetto ma nel complesso ben conservato. Legatura coeva in piena pelle con cornice a fregi fitomorfi ai piatti e tassello con nome del mercante impresso in oro applicato al centro del piatto anteriore, titoli e fregi impressi in oro al dorso; abrasioni, qualche macchia e altre trascurabili mende.

Strappetti lungo le pieghe del foglio ma nel complesso buona conservazione. Testi in ebraico Raccolta di 18 carte in ebraico. Insieme ad un testo a stampa con vignetta xilografica dimensioni x mm. Nuova strada rotabile dalle Saline di Volterra a Capannoli. Legatura coeva in mezza pelle con piatti in carta marmorizzata, titoli su tassello cartaceo al piatto anteriore: Disegni della sezione FG. Punte stanche e altri segni del tempo. Carte [5] con un frontespizio e 5 tavole numerate II-VI, manca la prima. Legatura coeva in mezza pelle con piatti in carta marmorizzata, titoli su tassello cartaceo al piatto anteriore.

Cabreo contenente i Disegni per servire di norma nella costruzione dei ponticelli e ponti non eccedenti le braccia 5 di luce. Raccolta di 62 tra lettere pastorali, orazioni, circolari, dissertazioni ecc. Volume miscellaneo rilegato in mezza pelle. Documenti in latino, italiano e francese stampati a Roma, Reims, Assisi ecc. Carte numerate a mano, 2 bianche. Esemplare con piatti e dorso ormai slegati. Presente il piatto anteriore della brossura editoriale illustrata stampato su carta velina.

Documento a stampa mm x Pagine [4], LIX, [1], , [1] con 2 tavole di ritratti e 1 carta ripiegata del Regno delle due Sicilie fuori testo.

The Great Gildersleeve: Gildy the Athlete / Dinner with Peavey / Gildy Raises Christmas Money

Bella legatura in marocchino rosso alle armi con stemma del Regno impresso in oro ai piatti e circondato da volute fogliate impresse a secco, piatti inquadrati da cornice a freddo a motivi fogliati bordata da duplice filetto dorato con gigli ai piccoli ferri accantonati interni. Titoli e decori dorati al dorso, sguardie in seta. Si vende come legatura. Nella pagina a fianco: Antiphonarium romanum de tempore et sanctis, ad norman breviarii ex decreto sacrosancti Concilii Tridentini restituti Grande marca incisa in rame al frontespizio stampato in rosso e nero, al pari del testo.

Notazione quadrata su tetragramma stampato in rosso. Legatura settecentesca in pelle con ampie impressioni a secco ai piatti e al dorso, con 5 borchie e due punte in metallo su ciascun piatto.


  • Hey Mom! Listen to This!: A Parents Guide to Music (Book)?
  • ;
  • I Love Your Grace?
  • .
  • Almas House: A Conditional Inheritance.
  • Crown Him With Many Crowns!
  • Manca la borchia centrale nel piatto posteriore. Meestendeels van de allerbeste en voornaamste Nederlandsche meeters. By een verzameld door den banquier Jaques Bergeon. Pagine 68 con 25 bellissime tavole incise in rame fuori testo con ritratti di pittori olandesi. Testo riquadrato da cornice tipografica. Legatura coeva in piena pelle bazzana maculata, con titoli impressi in oro al centro dei piatti entro bordura ovale a fregi fogliati e due cornici concentriche di roulettes a motivi fitomorfi, titoli ripetuti su tasselli al dorso; abrasioni e piccole lacune sia ai piatti che al dorso.

    Ex-libris del Principe Demidoff alla sguardia anteriore e timbro di collezione al frontespizio. Ex Regio Typographeo, Con 4 carte di tavole per volume, nel complesso 16 rami incisi da Giuseppe Patrini e Francois Ravenet su disegni di Pietro Ferrari. Vignette calcografiche ai frontespizi incise da Patrini sempre su disegni di Ferrari. Frontespizio e testo stampati in rosso e nero. Legatura coeva in piena pelle maculata con cornice a catenella impressa in oro ai piatti e piccoli ferri floreali accantonati interni, titoli dorati su tassello e decori fitomorfi ai dorsi.

    Codice di Napoleone il Grande pel Principato lucchese. Edizione originale, e la sola ufficiale. Presso Bertini stampatore di S. Forellino di tarlo nel testo in principio, qualche fioritura sparsa e pecette di rinforzo lungo la cucitura in molte carte. Legatura posteriore in mezza pelle con punte e piatti in carta marmorizzata, un poco lisa; titoli manoscritti al dorso. Assai rara edizione del Codice Napoleonico esteso al Principato di Lucca. Per gli Eredi di Bartolomeo Soliani, In-folio piccolo mm x Pagine [2], XV, [1], , [2] bianche.

    Legatura coeva in mezza pergamena con piatti in cartonato; titoli impressi a secco al dorso e ripassati con inchiostro nero. Divozioni, ovvero esercizj sacri Nella Stamperia Remondini, Pagine XXI, [1], , [1] con 7 incisioni in rame nel testo. Bella legatura coeva in marocchino rosso con ai piatti cornice a due filetti racchiudente un decoro stilizzato di fogliami coronati da melograni e al centro una placchetta centrale con fiori e volute, il tutto impresso in oro; piccoli ferri floreali impressi in oro ai comparti del dorso.

    Entro astuccio in piena pelle bazzana maculata con i piatti decorati in oro e a secco con gli stessi ferri. Fiestas del Real Colegio Mayor de S. Esemplare allentato internamente ma ottima copia con le incisioni in fresca e nitida tiratura. Cartonato muto coevo ricoperto di carta marmorizzata, liso. Morazzoni ; Palau ;. Dalla stamperia sulle Logge del Grano, ].

    Legatura coeva in mezza pergamena con piatti in carta marmorizzata, lievi arrossature e bruniture, qualche macchia e qualche piccolo strappo ma buon esemplare. Giornale ufficiale del Regno. Fascicoli generalmente di 4 pagine, con numerosi fogli doppi, supplementi e fogli sciolti aggiunti. Arrossature sparse, qualche strappo e alcune lievi macchie ma nel complesso buon esemplare.

    Legatura coeva in mezza tela verde con piatti in carta marmorizzata con titoli manoscritti su tasselli cartacei applicati ai dorsi, un poco lisa. Giornale diretto dal famoso poeta e librettista Felice Romani, rifondata con la fine della dominazione napoleonica e stampata dal al Index librorum prohibitorum Innocentii XI Stemma papale xilografico al frontespizio. Buon esemplare, con un piccolo strappo riparabile a una carta.

    Legatura coeva in piena pergamena con titoli manoscritti al dorso. Index librorum prohibitorum [ Pagine XXIV, , 6 dalle edizioni del e Stemma papale inciso in legno al frontespizio. Apud Philippum Carmigniani, Pagine , [1], 12, [4]. Povegliani Ludovico, Repertorium super vicentino statuto alphabetico ordine digestum, iuris studiosis omnibus, et causidicis adeo necessarium Grande stemma al frontespizio, capilettera, testatine e finalini xilografici, testo inquadrato da cornice tipografica di duplice filetto.

    Legatura coeva in cartonato con titoli manoscritti al dorso entro falso tassello, lisa al dorso. Glosse di antica mano e sottolineature. Jus municipale Vicentinum cum additione partium, ac decretorum serenissimi dominii Pagine [8], , [48]. Capilettera, testatine e finalini incisi in legno. Legatura coeva in cartonato con titoli manoscritti al dorso, con cerniere e cuffie lise. Pagine [6], , XXIV. Antiporta tipografica stampata in rosso, frontespizio in inchiostro rosso e nero con vignetta xilografica raffigurante lo stemma e i Santi Patroni di Cologna Veneta, ripetuto alle carte a1r e s2v.

    Capilettera e fregi incisi in legno. Cartonato coevo con titoli manoscritti al dorso, allentato internamente e con minime macchie ai piatti. Fitte annotazioni di mani ottocentesche ai fogli di guardia anteriori e al verso di carta a1, molte sottolineature a matita rossa. Pagine [2] bianche, 39, [3] bianche. Stampato su carta azzurrina. La prima rara edizione tascabile della Costituzione francese del comunemente detta Costituzione montagnarda o giacobina, redatta dalla Convenzione nazionale.

    Al verso del frontespizio si legge: Lotto di 20 manuali Hoepli. Mazzetto di fiori spirituali, o siano orazioni da farsi a Dio Strappo riparabile a una carta. Graziosa legatura coeva in piena pelle rossa con cornice dorata di filetto semplice, puntinato e ondulato impressa in oro ai piatti e fregio floreale centrale, piccoli ferri floreali e fregi impressi in oro ai comparti del dorso. Con astuccio in piena pelle bazzana decorato a secco. Officium hebdomae sanctae in cantu gregoriano Legatura ottocentesca in piena pelle con cornici dorate di filetti alternate a rotelle a motivi fogliati e geometrici impresse a secco ai piatti, titoli e piccoli ferri floreali impressi in oro al dorso.

    Nella regia stampa di Egidio Longo, Pagine [4], , [1]. Alcune arrossature sparse ma buona copia. Legatura in pergamena semi-floscia con titoli calligrafati al dorso, con uno strappo alla cuffia superiore e tracce di cera al piatto anteriore. Note di possesso cassate al frontespizio. Officium gloriose virginis Marie in consuetudinem Romanam Carte [36], ma , mancano le carte , [10] di 12 con moltissime vignette nel testo, bei capilettera figurati e 17 illustrazioni a piena pagina di cui alcune a firma di Io Petro Fontana. Frontespizio e testo in rosso e nero.

    Lacune sia ai piatti che al dorso, anche reintegrate con pergamena posteriore. Tagli dorati e cesellati. Spazi per capilettera con letterine-guida. Esemplare allentato internamente e con il frontespizio conservato slegato, lievi arrossature marginali ma buona copia. Legatura coeva in pergamena floscia con titoli manoscritti al dorso. Con dedica autografa di Mourlot Prints from the Mourlot Press. Exhibition sponsored by the French Embassy. Circulated by the traveling exhibition service of the National Collection of Fine Arts Smithsonian Institution Brossura editoriale bianca e sovraccoperta illustrata con una litografia originale di Chagall, leggermente ingiallita.

    Dedica autografa di Mourlot manoscritta a matita al secondo foglio bianco. Privilegii et capituli, con altre gratie concesse a la fidelissima cita de Napoli et regno per li serenissimi Ri de casa de Aragona Carte [4], [i. Frontespizio entro bella cornice xilografica e capilettera incisi in legno. Esemplare alluvionato, con residui di fango e inoltre con frontespizio e prime carte in parte brunite, lavori di tarlo marginali e altre mende. Legatura coeva in pergamena con piatti originali sostituiti da cartone rigido settecentesco.

    Alcune glosse di antica mano al testo. Annali di Sultzbach 71; Catalogo della raccolta di Statuti V, 4. Quattro elegantissime egloghe rusticali. Pagine 70, 2 bianche con 4 tavole incise in rame a piena pagina. Vignetta al frontespizio, una bella testatina e graziosi capilettera figurati, il tutto calcografico. Buona copia ad ampi margini, con lievi macchie alle prime 4 carte. Bondi Clemente, Giornata villereccia poemetto in 3 canti. Pagine [8], 62, 2 bianche. Bel frontespizio calcografico, 3 vignette incise in rame poste in principio di ciascun canto e fregi xilografici nel testo. Pregiata edizione che raccoglie 4 egloghe: Gamba ; Morazzoni con solo 2 tavole; Piantanida Raccolta di 16 operette e libretti teatrali.

    Quasi tutte in brossura editoriale, ex-libris Pieri Gerini applicato al piatto anteriore. Raccolta di 79 operette e libretti teatrali. Raccolta di 79 placchette contenenti operette teatrali o libretti per drammi, melodrammi e balli stampate o rappresentate a Firenze, Lucca, Pisa, Volterra, Arezzo, Livorno ecc.

    Per lo Duca di S. Giuseppe Spinola contra la Marchesa del Fresno D. Paolo Gattola contro D. Pagine [12]; Per D. Con alcuni alberi genealogici. Legatura coeva in piena pergamena con tassello in carta xilografata e tassello cartaceo applicati al dorso, con minimi difetti. Alcune glosse di settecentesca mano vergate in inchiostro bruno.

    Appresso Bartolomeo Zannetti, Emblema gesuita al frontespizio e capilettera xilografici. Esemplare rifilato ma ben conservato. Legatura muta moderna in piena pergamena antica con tagli rossi. Ampia macchia al piatto anteriore. Una delle due forse tre edizioni, tutte datate e tutte rarissime, di una raccolta di lettere e documenti relativi alle missioni gesuite in Africa e nelle Indie orientali, fra le quali una di Girolamo Xavier nipote di San Francesco Xavier.

    Manca a Cordier e Uriarte. Qualche rara lieve fioritura ma ottimo esemplare. Milano nelle vecchie stampe I, Emblema gesuita al frontespizio.

    Top Free Books

    Legatura muta ottocentesca in pergamena rigida, tagli rossi. Rara relazione della morte di nove martiri cristiani giapponesi pubblicata insieme alle loro lettere dal carcere. Manca ai principali repertori consultati. Pagine , [30]; [2], , [7]; [2], , [13]; [6], , , [32]; [8], , [30]; [16], , [28]. Marca dello stampatore ai frontespizi, capilettera e ornamenti tipografici incisi in legno. Esemplare scompleto delle carte A2-E8 pp. Legatura ottocentesca in mezza pergamena con punte, titoli dorati su tassello al dorso.

    Ex-libris nobiliare ai contropiatti. Socrates, Antisthenis et aliorum Socraticorum epistolae. Sumptibus Sebastiani Cramoisy, Pagine [8], , [6]. Marca dello stampatore incisa in rame al frontespizio, capilettera e fregi tipografici incisi in legno nel testo. Testo latino e greco su due colonne. Ex-dono settecentesco manoscritto al recto e al verso del frontespizio. Brunet V, ; Graesse VI, Copia purtroppo scompleta - con mancanze ai volumi secondo e terzo - della terza ed ultima edizione di questa fondamentale e monumentale raccolta alchemica: Pagine [24], , LVI con vignetta calcografica al frontespizio impresso in rosso e nero.

    Antiporta figurata e 14 illustrazioni incise in rame a piena pagina nel testo. Bellissima legatura muta coeva in marocchino rosso con coppia di cornici concentriche di duplice filetto e fregi fogliati con ancore ai piccoli ferri accantonate interne e una grande losanga centrale a volute fitomorfe ai piatti, il tutto impresso in oro; dorso a sei nervi con comparti decorati in oro. Tagli dorati e cesellati, sguardie in carta goffrata a motivo floreale. Uffizio della Settimana Santa Per Luigi Perego Salvioni, Pagine XV, [1] con 14 rami nel testo e fuori testo, alcuni incisi da Giardoni.

    Bella legatura coeva romana in piena pelle con ai piatti filetti alternati a cornici ondulate, festoni e piccoli ferri floreali accantonati interni e al centro placchetta con la Croce impressa in oro. Al dorso, piccoli ferri con figure che rimandano alla Crocifissione impressi in oro. Entro astuccio in piena pelle verde e cartonato azzurro decorati in oro con motivi floreali e cornici a catenella ai piatti e con molteplici roulettes al dorso. Nella stamperia del Longhi, Pagine [8], con 9 tavole incise in rame fuori testo in fine.

    Testatine, capilettera e finalini xilografici. Cartonato coevo alla rustica con titoli manoscritti al dorso, lievemente liso. Masiero Filippo, Opere chirurgiche [ Nella Stamperia del Seminario. Legatura coeva in pergamena con titoli manoscritti al dorso, macchie e strappetti al dorso. Nota di possesso manoscritta al frontespizio. Non comune edizione settecentesca di questo importante e diffuso testo di chirurgia che include il Compendio della cirugia di Marco Aurelio Severino. Le belle tavole sono opera di Giovanni Bettamini.

    Aetius Amidenus Contractae ex veteribus medicinae tetrabiblos, hoc est quaternio, id est libri universales quaruor, singuli quatuor sermones complectetes, ut sint in summa quatuor sermonumquaterniones, id est sermones XVI. Froben, Al colophon: Pagine [2] di 12 , , [32]. Grande marca xilografica dello stampatore al frontespizio e in fine, bellissimi capilettera figurati incisi in legno su fondo nero su disegno di Hans Holbein il giovane. Legatura coeva in piena pergamena con titoli un tempo manoscritti al dorso ormai sbiaditi.

    Cerniere del piatto anteriore riparate, un taglio al piatto anteriore e punte stanche. Ex-libris Chiarugi al contropiatto e note manoscritte al frontespizio. Seconda edizione completa del testo di Ezio di Amida nella traduzione di Janus Cornarius, molto ampliata rispetto alla prima del Carte [32], [i. Due frontespizi con marca incisa in legno, il secondo riporta la data Testo ornato da testatine e capilettera xilografici. Ampia lacuna a una carta bianca della prima parte e lavoro di tarlo alla carta 75 della seconda.

    Legatura moderna in pergamena rigida antica con titolo manoscritto al dorso. Lacerti di legacci e qualche segno di usura, ma complessivamente buone condizioni. Con una carta geografica ripiegata nel testo, vignette allegoriche dei vari mesi e molte medaglie con effigi di imperatori romani incisi in legno nel testo. Conservato in custodia in cartonato rivestita di carta xilografata.

    Lo Zatta, per antonomasia Alighieri Dante La Divina Commedia [ Salani, Stamperia Valdonega, Pagine [4], , [2]; [12], con 34 tavole a colori fuori testo numerate ; [2], , [2]; [12], , [4] con 33 tavole a colori fuori testo numerate ; [2], , [1]; [12], , [4] con 33 tavole a colori fuori testo numerate Occhietto inciso in rosso in principio di ogni volume; testo stampato a due colori, Dante e la tavola con le medaglie al primo volume.

    Legatura coeva in mezza pelle bazzana con punte e piatti in cartonato marmorizzato, titoli dorati su tasselli ai dorsi. Qualche abrasione ai piatti e dorsi un poco lisi. Sontuosa edizione degli scritti di Dante che contiene oltre alla Divina Commedia, le Prose e le rime liriche edite ed inedite, impreziosita dalle belle tavole incise da Giampiccoli, Magnini, Rizzi, e Crivelli su disegni di Francesco Fontebasso, Gaetano Zompini, Schiavoni e Marcazzi.


    1. ;
    2. Similar Books.
    3. .
    4. Scarica Cina globale PDF umalukykab - kijusefx.
    5. ;
    6. ?
    7. Poems That Draw You IN (Digital Stories and Poems Book 2).

    Brunet II, ; Gamba ; Mambelli Esemplare non numerato, uno dei su una tiratura complessiva di copie. Ciascun volume con brossura, cartella e custodia in cartonato editoriali, con lievi tracce di muffa. Conservati anche i cofanetti in cartone e i tagliandi di controllo. Apollonius Pergaeus Conicorum lib. Pagine [36], , [2] di [4], , 1 bianca. Titolo impresso a due colori. Scompleto della carta bianca in fine della prima parte. Legatura settecentesca in piena pergamena rigida con titolo in oro su tassello al dorso. Si veda lotto successivo. Apollonius Pergaeus Conicorum libri quatuor… Pistorii: Pagine [8], ; [4], Testatine, finalini e capilettera xilografici interni al testo, oltre a incisioni in legno lungo le pagine.

    Frontespizio della prima parte rimontato con pecetta, alcune leggere fioriture lungo le carte e bruniture alle ultime pagine. Seconda edizione nella traduzione del Commandino. Si veda lotto precedente. Appianus Alexandrinus Historia delle guerre esterne de Romani [ Marca tipografica incisa in legno al frontespizio e al colophon.

    Legatura successiva cartonata lisa con alcune carte leggermente slegate. Nota di possesso al frontespizio e alla sguardia anteriore. Fiorentini Francesco Maria, Memorie della gran contessa Matilda. Pagine [24], [i. Antiporta calcografico di Matilda e marca incisa in legno al frontespizio.

    Capilettera e finalini incisi in legno. Alcune pagine brunite e sporadiche fioriture. Legatura coeva in piena pergamena rigida con tassello con titoli al dorso e qualche forellino di tarlo. Altri cinque volumi di argomento omogeneo. Appier Jean detto Hanzelet La pyrotechnie [ Au Pont a Mousson: Tracce di sporco a una carta e. Seconda edizione, seppur in larga parte originale e pubblicata con diverso titolo rispetto alla prima del Questa seconda edizione si fregia di un bel frontespizio architettonico e di oltre illustrazioni, di cui 14 a piena pagina.

    Typis ac Sumptibus Dominici de Rossi, In-folio oblungo mm x Con 18 splendide tavole numerate di 22? Mancano la tavola n. Legatura coeva in mezza pergamena con punte e piatti rivestiti in carta xilografata, lisa. Edizione originale della prima completa riproduzione a stampa del famosissimo ciclo di affreschi delle Stanze di Raffaello.

    Aristoteles Quae in hoc volumine continentur. Vitae Aristotelis ex Plutarco et ex Diogene Laertio Splendidi capilettera figurati xilografici su fondo nero, alcuni anche molto grandi, popolati di putti e draghi, molti diagrammi incisi in legno nel testo. Legatura coeva in pelle di scrofa montata su assi di legno, con cornici concentriche di motivi floreali delineate da duplice filetto impresse a secco ai piatti; fermagli perduti.

    Segni di usura ai piatti e piccola lacuna al dorso. Nota manoscritta al frontespizio. Arnaldo de Vilanova Herbolario volgare, nel quale se dimostra a conoscer le herbe Legatura moderna in pieno marocchino marrone con titoli impressi in oro al dorso. Rara terza edizione volgare, aumentata di 19 capitoli e altrettante xilografie rispetto alla precedente e basata su quella latina del Marca dello stampatore incisa in legno al frontespizio e al co-. Legatura posteriore in pergamena antica, con titoli manoscritti al dorso e annotazione di mano tardo-seicentesca al piatto ormai sbiadita..

    Pagine [8], , di Index , [2]. Frontespizio con grande vignetta alle armi dei Medici incisa in legno, ripetuta in fine. Alcune testatine e capilettera xilografici. Legatura coeva in piena pergamena con titoli manoscritti al dorso a 3 nervi, un poco lisa. In quo praeter editiones ab Orlando, Mettario, Denisio, Laerio Pagine XII, , [3]. Esemplare in barbe, con le usuali arrossature e lievi fioriture sparse, uno strappo marginale riparato anticamente.

    Legatura moderna in mezza pelle con piatti marmorizzati, mantenuto parte del dorso originale. Prima edizione di questo importante catalogo di incunaboli. Ottimo esemplare in barbe. Brossura editoriale con titoli stampati al dorso e ai piatti, lievemente lisa. Importante e rara opera su Treviso, edita postuma per la prima volta nel Bandinelli Baccio Idea della christiana sapienza Nella Stamperia di Cosimo Giunti, Marca dello stampatore incisa in legno al frontespizio, capilettera figurati.

    Legatura coeva in pergamena molle con titoli manoscritti al dorso; tracce di sporco ai piatti. Timbri di collezione privata e nota di possesso manoscritta al frontespizio. Delle tre parti annunciate nel titolo e nella prefazione ne furono stampate solo 2. Barbieri Lodovico, Ferri Pellegrino Riflessioni sopra gli argomenti addotti dal sig.

    Cartonato muto coevo, rovinato. Presso Giambattista Pasquali, Nel lotto anche 4 testi di agricoltura: Giandomenico Occhi, ; Bertrand Elie, Elementi di agricoltura Esemplare in carta azzurrina. Lotto non passibile di restituzione. Appresso Giuseppe Rinaldi, Lievi arrossature marginali ma ottimo esemplare. Legatura coeva in piena pergamena rigida con titoli dorati su tassello al dorso. Timbro di collezione privata al frontespizio. Avventi Francesco, Il servitore di piazza.

    Pagine , [2], con 1 grande pianta di Ferrara incisa in rame e ripiegata in antiporta e 13 tavole calcografiche fuori testo di vedute. Brossura originale con titoli stampati al dorso e ai piatti, con segni di usura. Lotto di due guide di Ferrara. Stemma del Dedicatario inciso in rame alla carta di dedica e una graziosa testatina xilografica. Cartonato coevo rivestito di carta xilografata. Ex-libris Carresi al contropiatto. Daniello Bartoli della medesima Compagnia. Pagine [8], , [10] con 1 antiporta allegorica incisa in rame da Bloemaert.

    Battarra Giovanni Antonio Fungorum agri Ariminensis historia Pagine VII, [1], 80 con 40 tavole numerate incise in rame in fine. Vignetta calcografica al frontespizio. Ottimo esemplare, con le tavole in fresca e chiara tiratura. Legatura coeva in pergamena rigida con titolo impresso in oro su tassello al dorso. Beccaria Cesare Dei delitti e delle pene. Edizione sesta, di nuovo corretta e accresciuta. Pagine [2], , [6]. Antiporta allegorica calcografica e fregio inciso in rame al frontespizio. Ottimo esemplare, con lievi bruniture in fine. Legatura ottocentesca in mezza pelle con punte, titoli dorati su tassello al dorso.

    Lisi le punte e le cerniere. Ex-libris applicato al contropiatto. Legatura coeva in piena pelle marmorizzata con graziosa roulette impressa in oro ai piatti, titoli dorati su tassello al dorso.